Pensierini

L'educazione dovrebbe inculcare l'idea che l'umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione. B. Russel

Nafn:
Staðsetning: ciampino, roma, Italy

sunnudagur, apríl 15, 2007

#179: Cambridge

Sono andato a Cambridge per il decimo NK meeting (dove NK sta per natural killer che non è che siamo una cerchia di pericolosi assassini ma sono un tipo di cellule del sistema immunitario che studio io). E' stata un'esperienza entusiasmante.
Cambridge è un posto meraviglioso. La prof ha riassunto quello che provavo con poche e semplici parole: "Michè, qua la cultura è una cosa seria". Non voglio spingermi in confronti con l'Università italiana che ci possono solo fare male. Comunque a Cambridge si respira sapere OVUNQUE. Ci sono dei college dove gli studenti risiedono in delle stanze (la mia era dotata di un letto, una scrivania enorme, una grossa bacheca e il bagno dove c'è il water, un lavandino con i rubinetti (uno per l'acqua calda e uno per l'acqua fredda)e una vasca da bagno con la doccetta). Poi ci sono i dipartimenti dove la gente fa lezione. Il clima è plumbeo (anche se pensavo facesse più freddo), tutti girano in bici, i tedeschi in pantaloncini e scarpe aperte.
E' stato molto stancante: mille mila ore di seminari, tutti in inglese. Molto interessanti (quelli che ho capito). C'è stato pure un dibattito dove due supercapoccie aveno un'idea e altre due un'altra e i primi due quando dovevano parlare si sono messi la parrucca da vecchi giudici inglesi. Si prendevano per il culo e sono i più matti.
La birra inglese mi ha deluso profondamente (quella che ho preso io era imbevibile) ma ho mangiato da un ottimo indiano.
L'ultima sera c'è stata la cena sociale (io sono andato dall'indiano) e dopo il ballo con il prof. Thorsdal (il tizio che ha organizzato il concerto) che suonava il violoncello con la sua band. La mia prof è la più matta e ha fatto scuola con i suoi passi.
Poi ho parlato con Steinle (un tedesco che mi doveva regalare un paio di anticorpi). Questo mi guardava mentre parlavo come per dirmi "ma tu che vuoi da me???". Io ero emozionatissimo e ho fatto un discorso senza senso penso ma alla fine ci siamo capiti.
Ho ricevuto anche un'enorme lezione di vita da Michael Caligiuri ma servirebbe un disegno per spiegarla.
Diciamo che in genere è stato molto bello vedere e conoscere i tizi che scrivono gli articoli che leggo.
Addirittura Raulet ha fatto la cacca nel bagno vicino al mio durante un tea break...

114) Prometto di non dire più che i socialisti rubano. In cambio i socialisti potrebbero smettere di rubare.

Paolo Hendel

Efnisorð: ,

2 Comments:

Anonymous Il Mezza said...

Povero Michele ormai sei irrecuperabile..ma a qualcuno lo dici che hai un blog? O semplicemente ti ignorano?

8:40 f.h.  
Anonymous GIANFAOLO said...

porco do...sto commmento messo da uno ke sul blog suo ce vanno solo er fratello e un amico suo....
ve ricordo ke ve state a contende il premio d blog + inutile...

1:37 e.h.  

Skrifa ummæli

<< Home