Pensierini

L'educazione dovrebbe inculcare l'idea che l'umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione. B. Russel

Nafn:
Staðsetning: ciampino, roma, Italy

þriðjudagur, júní 20, 2006

#25:Notte prima degli esami

La mia non è stata nulla di straordinario, da raccontare ovviamente. Da vivere una delle emozioni più intense che abbia provato. La certezza di stare per chiudere un ciclo. L'insicurezza nel non sapere se essere pronto ad aprire il successivo. Ma nessuno mi si è portato via. Non ci sono state bombe delle 6 (anche se al tempo potevo ancora mangiare la crema), che cmq non fanno male. Eravamo a casa di Luana, sicuramente c'era Francesco, sicuramente c'era lo stereo con la canzone di Venditti, immancabile. C'era l'idea di ripassare gli autori più gettonati ("Oh a mazzetta esce Ungaretti, sicuro a palla!!" per la cronaca: Pavese), c'era la determinazione a non toccare mezzo libro (se non per imitare Sabina e la sua cintura con inseriti 400 temi presi da un temario). Non c'era Claudia. Nessuno da far tremare. Nessuno da rassicurare. Non c'era una chitarra ne tantomeno un pianoforte, su una spalla poi...
Eppure per me è stata una notte memorabile.
In bocca al lupo Fabio.
19) Colui che sorride quando le cose vanno male ha pensato a qualcuno a cui dare la colpa.
Legge di Jones

Efnisorð: ,

1 Comments:

Anonymous Rik said...

io non mi ricordo cosa ho fatto, forse stavo finendo di leggere qualche autore di italiano su internet (in quanto non avevo il libro di italiano), ma comunque in quel giorno è finito un quinquennio veramente molto bello per me, ma questo non importa, mi associo solo all'imbocca al lupo per Fabio

10:32 e.h.  

Skrifa ummæli

<< Home